Octagone Hub creativo, per gioco

#OCTADIMARZO – #INPUNTADIPIEDI

5 marzo 2021 / by Luca Poletti

Mancano ormai pochi giorni alla festa della donna, in occasione della quale toglieremo il velo rosa che nasconde la nostra video-sorpresa.

Non é ancora il momento di raccontarti tutto però qualcosa é giusto che te lo dica. Qui sotto puoi vedere la locandina, realizzata partendo da uno scatto di Alessandra Magini.

 

 

E adesso parliamo della location, che da sola vale la fatica di cliccare sul play di Youtube. Ci troviamo nella stupenda centrale idroelettrica Mallero di Arquino – Sondrio – del 1909, ancora in funzione in cui batte un cuore pregno d’amore per l’arte e la cultura. Può sembrare incredibile ma all’interno della centrale c’é un vero teatro con tanto di camerini, sale di prova e altri punti di incontro. Tutto questo lo si deve a Spazio Centrale che gestisce i locali della struttura riconvertiti a questa nobile missione: stimolare e sostenere la cultura fornendo spazi e assistenza e anche un’occasione a chiunque abbia un progetto artistico da condividere. Tutto questo grazie alla lungimiranza, alla visione di Maurizio Natali, front man di Spazio Centrale, che ha creato qualcosa di unico, recuperando spazi e inventandone di nuovi e soprattutto sapendo unire energie creative. Non credo sia facile rendere accessibile al pubblico una struttura produttiva strategica di proprietà di un grande gruppo privato, rendendola una risorsa per il territorio. Spazio centrale c’è riuscito.

Da Maurizio a Maurizio si arriva al regista e curatore della post produzione Maurizio Poletti che da videomaker freelancer ha fatto molte cose interessanti nonostante la giovane età, come spot per Danone e Tim, dai un’occhiata qui.

Sicuramente il culmine della sua carriera  l’ha indubbiamente raggiunto con il video-panettone di Natale 2020 “let it play” girato per Octagone .

Come? Non l’hai ancora visto? Lo trovi qui, corri a guardarlo che ti aspettiamo!

Bentornato!

Ammiro molto Maurizio, per me é più di un amico, posso dire che é come un … cugino.

Super attrezzato e professionale é un vero piacere vederlo all’opera, sia in fase di ripresa che di montaggio video.

 

 

Sempre parlando di immagini voglio ringraziare il Circolo Fotografico di Sondrio, in particolare la sua Presidente Alessandra Magini e due  iscritti molto attivi come Gerry Marveggio e Carlo Murgolo che si sono scrupolosamente alternati sul set per catturare e documentare i momenti più significativi.

 

 

 

 

Un altro “addetto ai lavori” é sicuramente l’infaticabile Silvia Gozzi sempre nella scia di Elena per curarne il make-up e molto di più.

 

 

 

 

 

 

In fine una menzione speciale all’omino del fumo, di cui in questo momento non ricordo il nome ma che ringrazio di cuore per la magica atmosfera che é riuscito a creare con le sue alchimie.

Credimi, senza di lui mi sentirei perso. 

 

Ti lascio uno spoiler per il gran finale. Eccoti in anteprima il costume che Elena utilizzerà per il video, per realizzarlo la nostra sarta non si é attenuta scupolosamente non solo alle norme antincendio previste per i costumi di scena che devono essere ignifughi, ma é andata oltre realizzando un capo decisamente anti-covid 🙂

 

 

 

 

 

Luca Poletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *