Octagone Hub creativo, per gioco

IL PROGETTO

barchetta ok

Octagone è un gioco di tavoliere per 2 o 4 amici che ho creato qualche anno fa. Le regole sono molto semplici e l’ architettura é essenziale, sostanzialmente un piano di gioco e 42 scudi (pedine). Il regolamento di Octagone è illustrato nella presentazione inserita di seguito. Grazie alla sua essenzialità realizzare fisicamente  una versione di Octagone può essere estremamente facile: un paio di forbici per ritagliare gli scudi e dei pennarelli per colorarli, un gioco …da ragazzi. Altro elemento interessante è la possibilità di personalizzazione di Octagone che consente di realizzare il gioco in tantissime versioni diverse, caratterizzate dal gusto, dalla fantasia, dall’abilità del suo autore,  dai tanti materiali che si possono impiegare e dalle svariate tecniche adottabili (incisione, stampa, pittura, stampo, arti decorative ecc ). Anche la destinazione d’uso di Octagone può variare modificandone la struttura, si va dalle serie da tavolo a quelle da  parete o di astuccio da viaggio, giusto per citarne alcune venute in mente a me. Non dimentichiamoci poi le versioni digitali che rappresentano un’ altro mondo creativo infinito. Tutto questo rende octagone un credibile strumento di comunicazione, in grado di veicolare messaggi di natura e con finalità diverse. Nasce così  .org,  con l’intenzione dichiarata ( e sognata ) di trasformare un “gioco” in un “sistema di gioco” che includa e vada oltre Octagone, in un PROGETTO CREATIVO, ORGANICO, CONDIVISO   a “0”.

Progetto liquido per .org, anche perché “assetato” dei contributi  di chi vorrà partecipare e attento alle preziose segnalazioni e ai suggerimenti. Senza sovrastrutture, mi riprometto di disegnarlo, matita in una mano e gomma nell’altra, come se fosse il regolamento di un gioco, cercando di dare poche regole e chiare a tutti, trovando il giusto equilibrio attraverso molte prove ed esperimenti. Lo spirito del gioco non sarà del tipo a somma zero, dove c’è un vincitore da una parte e gli sconfitti dall’altra, ma sarà ispirato al modello  win-win,  in cui TUTTI possono vincere.

Creativo perché  vuole realizzare  qualcosa di nuovo, non semplicemente replicare. Non parlo solo di piani di gioco e scudi realizzati in modo originale ma anche di modi nuovi di concepirli, progettarli,  proporli,  promuoverli e distribuirli. In definitiva un approccio creativo alla creatività.

Organico ( .org ) in senso letterale, cioè:  vivo. Qualcosa che nasce piccolo, cellulare, e si sviluppa nel tempo trasformandosi in un sistema di organi interconnessi tra loro con ruoli diversi ma funzionali alla crescita e alla sopravvivenza del progetto. Il progetto cresce e si modifica grazie agli stimoli ricevuti dai suoi organi.  Ricordiamoci che siamo partiti da un ottagono di carta.

Condiviso e partecipato da chiunque voglia collaborare  mettendo a disposizione le proprie competenze, interessi e curiosità anche allo scopo di arricchirle e soddisfarle grazie al confronto.  Ognuno può tracciare il proprio percorso creativo personalizzato che contribuisce ad allargare il perimetro e lo spessore del progetto .org, a beneficio di tutti . In condivisione 1+1 fa quasi sempre almeno 3.

A ”0” come il costo messo a bilancio per il progetto, che per sopravvivere dovrà necessariamente autofinanziarsi. Giusto per non complicarci troppo la vita.

Octagone è nato prima di internet come lo conosciamo oggi e per realizzare .org   si fa appello alla conoscenza collettiva attraverso il web e alle possibilità spesso gratuite che la rete offre.

OCTAGONE.ORG  è senza dubbio un progetto nato …per gioco, se vuoi divertirti sei il benvenuto.

bandiera_pirata_sfondo_bianco