Octagone Hub creativo, per gioco

Il prequel di let it play – Sondrio, la Hollywood sull’Adda

6 gennaio 2021 | Senza categoria | Permalink

Ti consiglio vivamente di guardare il video prima di leggere il resto dell’articolo atrimenti ti rovinerai la sorpresa.

 

Forse ti stai chiedendo se c’era proprio bisogno di fare un prequel per scoprire cosa c’é stato prima dello spot.

Non bastava solo quello?

Maleducato!

E no che non bastava!

Con tutto l’impegno profuso per trovare gli indirizzi, scrivere le lettere, incollarmi la lingua per chiudere le buste mi sembrava il minimo chiederti sette minuti di solidarietà per condividere la mia fatica.

Scherzi a parte, quasi tutti i video che creo e condivido parlano di una caratteristica di Octagone, come gioco o come ptogetto.

Octagone é controintuitivo, come nel caso dello spot “let it play”; in quale altro spot di Natale si vedono degli amici darsene di santa ragione?

 

Col questo prequel Octagone é assertivo.

Non mi faccio problemi a chiedere l’aiuto o la collaborazione di chiunque, anche se questa persona é la numero uno nel suo campo e questo può sembrare folle.

Allo stesso modo non mi scompongo e non me la prendo per una risposta negativa, come in questo caso, per un “no”. Oppure due no, anche 5. Anzi 8 “no”!

Ma ti sembra normale che su 8 inviti nessuno si sia degnato di partecipare? Possibile che fossero tutti occupati? A fare cosa?!? Gli offrivo i pizzoccheri, e magari anche un giro di Braulio. Non lo facevano mica gratis!!!!

Ma io non me la prendo, Octagone é assertivo.

Allo stesso modo, se qualcuno dovesse chiedermi un aiuto, io mi ricorderò di quando sono stato io a chiederlo e mi ricorderò quanto ricevunto. Dunque a questi anche io diro: no!!!

Scusa, non guarirò mai della sindrome di Roger Rabbit. Sarò serio.

 

Un “no” lo considero una delle due risposte possibili e legittime, quindi l’accetto con leggerezza.

Una richiesta di aiuto, d’altro canto, potrebbe rappresentare un’opportunità anche per chi la riceve, come la possibilità di scoprire cose e situazioni sconosciute e interessanti.

L’importante, secondo me, é non fare richieste spropositate o troppo impegnative.

A volte anche un piccolo aiuto può risultare determinante per la riuscita di un progetto, é quanto cerco di ricordarmi quando mi si chiede una mano.

 

Mi scuso per la mia scarsa prova di attore e lettore fuori campo ma l’alternativa era farti leggere tutte le lettere che ho spedito, quindi penso che alla fine possa andare bene comunque 😉

Dopo aver diretto John Travolta e Uma Thurman nella parodia di Pulp Fiction, ora sarebbe stato il turno di Clooney, Pitt, Depp, Jolie, Aniston e Theron.

Veramente non male.

Purtroppo penso che dovrò rassegnarmi all’idea di non veder realizzato il mio desiderio.

Mi dispiace, in fin dei conti, dopo “Roma, la Hollywood sul Tevere”, volevo solo proporre Sondrio come una piccola Hollywood sull’Adda.

 

Luca Poletti

 

P.S. lo screenshot di linkedin é autentico.

 

 

THE CHRISTMAS CHOIR

24 dicembre 2020 | Senza categoria | Permalink

Orgoglioso dei miei ragazzi!

Non c’é molto da aggiungere.

Per un Natale così particolare dovevamo fare degli auguri particolari.

Allora ne ho parlato con loro e insieme abbiamo deciso di regalarti un minuto abbondante di ottima musica corale.

Che spettacolo i miei ragazzi!

 

Luca Poletti

Octagone “sarà un successo!”. L’ha detto il Tg

10 dicembre 2020 | Senza categoria | Permalink

Octagone al TG!…

In uno speciale!!…

Che si intitola “Sarà un successo”!!!…

Devi vederlo.

Ospite negli studi Tv di Tsn con la giornalista Sara Baldini per parlare di pandemia e leggere i dati aggiornati della diffusione del virus.

Non é vero!

In questa simpatica intervista si é voluto dare uno sguardo oltre, parlando del progetto Octagone che presuppone una forte propulsione ottimistica.

Nessuno decide di costruire qualcosa con fatica e impegno se pensa che domani probabilmente crollerà tutto.

Un bel servizio che offre uno sguardo d’insieme sul progetto, sottolineandone gli aspetti più innovativi e soprattutto spolvera un po’ di clima natalizio nei nostri cuori.

Poi da non perdere é…

Basta! Non ti racconto più nulla altrimenti ti svelo tutto e non ti guardi più il video.

Pigia il bottone!

 

Luca Poletti

 

Dai creatori di Octagone: la squadra

28 novembre 2020 | Senza categoria | Permalink

 

 

Ti é mai capitato di guardare un prodotto su uno scaffale di un negozio e di chiederti chi ci sia dietro?

Intendo dire: ti sei mai domandato chi ha partecipato alla sua creazione, cosa ha fatto, che faccia abbia o di dove sia?

Bene, ti risparmio la fatica e lo sforzo di fantasia.

In questo video ti mostro chi ha partecipato alla creazione di Octagone “l’Angelo di Natale”, come si chiama, cosa ha fatto, dove lavora e che faccia abbia.

Già, perché ogni versione di Octagone può coinvolgere maestranze diverse.

Non ci tieni anche tu a conoscere queste informazioni?

Io sì, perché quando un professionista fa bene il suo lavoro é giusto che si sappia chi é e dove lavora.

Guardando il video avrai anche la conferma di quanto il ciclo progettuale -realizzativo di Octagone sia locale , quasi totalmente valtellinese.

Questo é anche un ringraziamento alla mia squadra.

 

Luca Poletti

 

Octagone On air – intervista in radio!

20 novembre 2020 | Senza categoria | Permalink

 

La cara vecchia radio. Non ero mai entrato in uno studio radiofonico, tanto meno come ospite per un’intervista. Però così é successo, grazie a Octagone, a Radio TSN e a Fausto Molinari che mi ha invitato.

La radio é cambiata , la radio oggi si vede. E sì, mi dispiace per te ma oltre a sentirmi potrai anche vedermi! 🙂 Personalmente la preferivo prima, perché quello che non vedi te lo immagini, come nella lettura. Da spettatore diventi coautore.

Qui soprapotrai ascoltare (e vedere) l’intera chiacchierata con Fausto, nella quale si é spaziato su diversi argomenti, alcuni inediti rispetto ai contenuti che puoi trovare qui sul sito o sui social di Octagone.

E adesso ..on air!

 

Luca Poletti

 

 

 

 

let it (snow) play! finalmente online il video-panettone

15 novembre 2020 | Senza categoria | Permalink

É appena passata mezzzanotte ed é finalmente il 15 novembre 2020.

É il momento.

Dammi solo un minuto per una precisazione.

Mi rendo conto che le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria ad oggi non ci consentono di sapere come e con chi potremo passare le vacanze di Natale. I più sensibili, quelli che dovranno starsene soli anche in quei giorni, potrebbero vivere con un po’ di insofferenza questo video. Io lo voglio proporre come un messaggio ottimista, perché torneremo a stare con i nostri cari e a godere della loro compagnia come abbiamo sempre fatto, assembrandoci liberamente 😉 . Nel frattempo vi presto i miei di amici, a me rivederli in video tutte le volte che voglio solleva il morale. Magari alla fine del video cambiate pure idea…

Questo 2020 é proprio un anno bastardo, mai avrei pensato di avvisare gli spettatori di un video col seguente annuncio:

Attenzione! Il video che segue contiene immagini altamente gioiose, di spensieratezza e amicizia. Se ne sconsiglia vivamente la visione a un pubblico già incazzato di suo.

Viviamola con ironia!

Clicca sulla locandina per vedere il video.

 

 

 

let it play

 

Da poche ore abbiamo assistito alla “prima” riservata ai protagonisti del video: attori, regista, truccatrici e tutti coloro che hanno partecipato alla preparazione del set e alle riprese.

Doveva essere un’allegra spaghettata tutti insieme ma purtroppo i tempi non lo consentono, abbiamo dovuto ripiegare su un “assembramento virtuale”, una riunione online dall’audio gracchiante.

Sono soddisfatto, due anni di ideazione, scrittura, allestimento, riprese e montaggio sono stati ottimamente investiti. Il risultato é esattamente quello che mi ero immaginato.

Volevo che il protagonista non fosse Octagone ma l’amicizia, rappresentata in modo non convenzionale, soprattutto a Natale;)

Con tutta la buona volontà non ci sarei mai riuscito da solo, quindi le ultime energie che mi restano dopo aver vissuto un’autentica emozione, chi c’era lo può confermare, le userò per ringraziare chi ha condiviso con me questo progetto interamente made in Valtellina.

 

Gli attori:

Albino Bria

Valentina Fanoni

Monica Galli

Elisabetta Lanzi

Michelangelo Lazzarini

Fabio Volonté

Che non sono professionisti, ancora! (a parte Valentina)

Il regista:

Maurizio Poletti

Che é un professionista.

Chi ci ha messo l’ugola:

Le Ladiesgang

La scultrice dell’aria (la mamma di Onav):

Alessandra Londoni di Lalla balloon art

Ancora Fabio Volonté per aver messo a disposizione quella bellissima location che é Villa Muffi a Sondrio.

La truccatrice e aiutante di scena:

Laura Valsecchi.

Gli altri assistenti di scena:

Giorgio Marveggio e Roberto Pino.

Fondazione Albosaggia e Sondrio Rugby per la collaborazione.

Ma il grazie più grande va a Elisa Menatti, mia moglie e compagna in questo progetto liquido che é Octagone.

Tasto invio ed il video é online.

Grazie a te se deciderai di condividere il nostro lavoro gustandoti una fetta di video panettone valtellinese, questa bisciola digitale che si intitola “Let it play!” (lascia giocare) ma che significa anche “lascia andare il video”. Quindi …

Luca Poletti

 

 

Intervista a “il giorno”

14 novembre 2020 | Senza categoria | Permalink

Ti segnalo questo articolo apparso su “il giorno” di mercoledì 11 novembre 2020.

Ringrazio l’autore del pezzo, il giornalista Fulvio D’eri, per il generoso spazio che ha concesso al progetto, per la sua disponibilità e pazienza.

Indubbiamente questo rappresenta un passaggio importante per la crescita di Octagone

Luca Poletti

 

 

articolo
https://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/octagone-gioco-1.5701726?fbclid=IwAR13aiHpjGsA64QRf7pGNKO5UOPzjJ1JEydzJkcUfpTGjTxrCJwFVdFGEto

 

 

LET IT (SNOW) PLAY! – TERZO VIDEO PROMO

11 novembre 2020 | Senza categoria | Permalink

 

Ormai ci siamo! Tra soli 4 giorni, il 15 di novembre, potrai finalmente abbuffarti di video-panettone proprio qui, sul sito ufficiale www.octagone.org. Per il momento ecco il terzo e ultimo promo, intitolato “gli altri” Anche se lo spot di Natale di Octagone dura poco più di 2 minuti ti garantisco che é stato un lavoro impegnativo, nato quasi 2 anni fa e portato avanti superando diversi problemi e contrattempi. Ho dovuto scrivere una breve sceneggiatura, individuare la location perfetta (come solo Villa Muffi a Sondrio poteva essere), convincere un vero regista a riprendere, montare e darmi consigli, trovare gli attori (e anche sostituirli), ideare, realizzare e recuperare la scenografia realizzata anche con l’aiuto preziosissimo degli amici. Infine il colpo di fortuna di trovare le Ladiesgang che hanno offerto una colonna sonora che non poteva essere diversa. Già, gli amici dicevo. Lo spot é stato realizzato grazie agli amici, sia quelli in scena che gli altri intorno ad aiutare, prima e durante le riprese. A loro va tutta la mia gratitudine. A modo suo il video é un inno all’amicizia…senza filtri. Non a caso il sottotitolo é “forget about friends” (dimenticati degli amici). Questo video non é dedicato a un gioco ma agli amici, a quelli che c’erano e a quelli che, purtroppo, non ci sono più.

Let it play! >

Luca Poletti

Let it (snow) play! – secondo video promo

7 novembre 2020 | Senza categoria | Permalink

 

Lo so, pensare agli amici che in questo momento non possiamo incontrare ed abbracciare dispiace molto, anzi troppo. Per questo motivo provo una sensazione particolare ogni volta che rivedo questo video-panettone che ho girato con i miei amici, davanti e dietro alla telecamera. Riguardarlo mi dà sollievo e mi scalda il cuore perché rivivo l’esperienza sul set, dove ci siamo proprio divertiti! Sono convinto che questo piacere di stare insieme lo avvertirai anche tu. Dal 15 novembre quindi potrai avere dei nuovi amici, o forse … é meglio di no? Chissà? Mah! Boh!

Luca Poletti

 

Vai con la musica! Arriva il video-panettone!

2 novembre 2020 | Senza categoria | Permalink

Il video-panettone sta arrivando! Dal 15 novembre te lo potrai gustare sul sito ufficiale www.octagone.org !

Se mi conosci di persona sicuramente te ne ho già parlato, altrimenti puoi aver letto qualcosa in questo post dove presento il progetto e il cast, oppure in questo post dove ti parlo del regista Maurizio Poletti e della colonna sonora a cura di ….

Già, non ti ho ancora detto chi esegue la canzone che accompagna le immagini.

É un gruppo, é valtellinese, interpreta a modo suo la musica anni ‘40, é conosciuto in tutta Italia perché é stato ospite fisso in una trasmissione Rai, é frizzante, très charmante, sono in cinque e i loro nomi sono: Bruna, Consuelo, Marta, Nicla e Simona.

Ebbene si, Octagone ha fatto il colpaccio!

Ladies & Gentlemen:

le Ladiesgang!!!

Non so se rendo l’idea…

Un po’ sono dispiaciuto. Erano così brave, ma poi hanno deciso di rovinarsi la carriera accettando la mia proposta 😉

Come potrai ben capire sono estremamente orgoglioso che si sia potuta concretizzare questa collaborazione, che indubbiamente alza il livello qualitativo e la credibilità del progetto Octagone.

Questo “featuring” é una piacevole conferma, così come lo é stata quella con il pittore Angelo Balduzzi per la realizzazione dell’edizione natalizia di Octagone . Ce ne sono altre in fase avanzata di realizzazione che promettono proprio bene, ma che non ti anticipo nulla.

Premetto che io non conoscevo personalmente nessuna delle Ladiesgang, un amico comune mi ha fornito il numero di telefono della frontwoman Consuelo Orsingher che ha accettato di incontrarmi.

Da quella piacevole chiacchierata é nata la collaborazione tra le Ladiesgang e Octagone, un gruppo musicale e un gioco in scatola. Curioso, no?

Potresti dire: << Certo che ci vuole faccia tosta a far proposte a persone così conosciute, ma che tu non conosci (personalmente) >>.

Io ho un punto di vista diverso, con Octagone ho voluto creare un progetto assertivo: se una cosa mi piace io chiedo senza pudore e timori reverenziali ma con rispetto, ben sapendo che un no é una risposta legittima e senza obbligo di giustificazione.

Non hai la minima idea di chi ho contattato in passato e chi voglio conttatare in futuro, ma ben presto potrei raccontarti qualcosa.

Secondo te cosa ha convinto le Ladiesgang e la loro casa discograafica ad accettare una proposta da un perfetto sconociuto?

Io qualche risposta me la sono data.

Sicuramente la sensibilità dell’artista che vive di creatività, che la riconosce e l’apprezza quando se la trova di fronte.

Almeno per quanto riguarda Consuelo, che come ti ripeto é l’unica con cui ho parlato, probabilmente ha avuto un ruolo decisivo anche il gusto innato della sfida che anima un’imprenditrice

Possiamo anche aggiungere l’affetto per la propria terra e le iniziative che vi nascono.

Magari anche la simpatia per i giochi da tavolo, perché no?

Ma forse la scintilla l’ha fatta scattare l’impulso comune che unisce Consuelo, le Ladiesgang e il sottoscritto, ovvero credere nei propri sogni e cercare di realizzarli con passione e determinazione.

Ti stai forse chiedendo perché ti racconto dei miei aperitivi?

Lo faccio perché forse anche tu credi nei sogni e ti fa piacere sapere di non essere il solo.

E dopo tanto parlare finalmente puoi vedere (e sentire) qualcosa.

Buona visione.

 

Luca Poletti